A Sauze d’Oulx contributo comunale a fondo perduto per i dehor

Il Comune di Sauze d’Oulx intende infatti intraprendere la strada di un’azione concreta a sostegno di quelle categorie particolarmente colpite dall’emergenza Covid-19 con contributi comunali a fondo perduto per adeguamento, attrezzamento e realizzazione dehor

I dehors al centro dell’attività della Giunta Comunale di ieri mattina. Il Comune di Sauze d’Oulx intende infatti intraprendere la strada di un’azione concreta a sostegno di quelle categorie particolarmente colpite dall’emergenza Covid-19 con contributi comunali a fondo perduto per adeguamento, attrezzamento e realizzazione dehor. Si parte con un’indagine preliminare per individuare i possibili beneficiari. Il Sindaco Mauro Meneguzzi illustra l’iniziativa: “Ringraziando i nostri esercizi che hanno collaborato con generosità per far fronte all’inaspettata emergenza, dimostrando capacità, disponibilità e dedizione, in questi giorni difficili per la nostra economia locale, abbiamo deciso di porre in essere azioni concrete a favore di attività commerciali e produttive e di esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, esercizi turistico ricettivi e rifugi alpini, per le quali la sospensione, anche parziale, delle attività è stata disposta fino al 17, 22 o 24 maggio. Ed abbiamo pensato a contributi a fondo perduto, fino a mille euro per ogni attività produttiva o commerciale, per l’allestimento di dehor che permettano di aumentare la capacità ricettiva in base ai criteri di distanziamento, dando così un impulso reale all’economia, agli investimenti, ed al mantenimento dei numeri di avventori che possono fruire ad esempio di bar, ristoranti, pizzerie, rifugi, negozi di generi non alimentari e non farmaceutici, strutture turistico ricettive, palestre, barbieri, estetiste e tutte le altre attività non elencate che, in base a Decreto hanno ripreso la loro attività rispettivamente dal 18, 23 o 25 maggio 2020”. Parte quindi oggi l’indagine volta a capire quali e quanti siano le attività che intendano, entro il 15 luglio attrezzare e o realizzare e o ampliare i propri dehors, anche mediante l’acquisto o noleggio di elementi amovibili e giornalmente ritirati all’interno dell’attività quali sedie e tavoli, pedane, paratie laterali frangivento, manufatti ornamentali, elementi ombreggianti o altre strutture leggere di copertura, e prive di parti in muratura o strutture stabilmente ancorate al suolo. Le domande, che si possono compilare su apposita dichiarazione sostitutiva, vanno inviate all’indirizzo pec: comune.sauzedoulx@ legalmail.it oppure email: ufficio.protocollo@comune.sauzedoulx.to.it entro il giorno 15 luglio 2020.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Comune di Sauze d’Oulx

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here