Aggiornamento Rinnovo Permessi di Soggiorno, nuova normativa inviata da Questura di Asti

Il rinnovo del permesso di soggiorno a carico dello straniero di età superiore ad anni diciotto è determinata dalla nuova normativa

PoliziaSulla Gazzetta Ufficiale n. 131 serie generale dell’8 giugno 2017 è stato pubblicato il decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze, di concerto con il Ministro dell’Interno del 5 maggio 2017 in cui è previsto all’articolo 1, che il contributo per il rinnovo del permesso di soggiorno a carico dello straniero di età superiore ad anni diciotto è determinata come segue:
a) Euro 40,00 per i permessi di soggiorno di durata superiore a tre mesi e inferiore o pari a un anno;
b) Euro 50,00 per i permessi di soggiorno di durata superiore a un anno e inferiore o pari a due anni;
c) Euro 100,00 per il rilascio del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo e per i dirigenti e i lavoratori specializzati richiedenti il permesso di soggiorno ai sensi degli articoli 27, comma 1, lettera a), 27-quinquies, comma 1, lettere a) e b) e 27-sexies, comma 2 del decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286 e successive modificazioni e integrazioni”.
Pertanto, a partire dal 9 giugno 2017, le pratiche si soggiorno presentate presso gli sportelli postali abilitati o presso l’Ufficio Immigrazione della Questura dovranno vedere corrisposto, per la successiva definizione, il versamento del prescritto contributo