Aggressione ristorante Alpignano, in manette un 45enne

Carabinieri-300x199In crisi d’astinenza, avrebbe fatto irruzione in un ristorante cinese armato di pistola,che sarebbe risultata poi un’arma giocattolo e avrebbe chiesto di consegnargli una bottiglia di whisky.

 

L’uomo, un 45enne residente ad Alpignano, dove è avvenuto l’episodio, è stato poi bloccato dai passanti fuori dal locale e arrestato dai Carabinieri. La madre gli aveva impedito di consumare alcolici.

 

Addosso, oltre alla finta pistola, i militari dell’Arma gli avrebbero trovato un taglierino.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Treni bloccati per incendio Torino, cause ancora da stabilire e circolazione ripristinata

Incendio palazzo del lavoro via Ventimiglia Torino, causa presumibilmente dolosa

Incendio fabbrica sedie Leinì, le fiamme lambiscono anche le case vicine

(m.ram.)