AIL Torino dona 100 uova di pasqua ai bambini del reparto oncologico pediatrico del Regina Margherita

L’impegno di AIL Torino a sostegno dei bambini e dei pazienti oncoematologici non si ferma

AIL Torino dona 100 uova di Pasqua ai bambini del reparto oncoematologico pediatrico dell’ospedale Regina Margherita diretto dalla Prof.ssa Franca Fagioli. È un piccolo gesto che l’Associazione ha scelto di compiere per regalare un momento di dolcezza e spensieratezza ai piccoli pazienti del reparto da sempre al centro dell’attenzione e dell’impegno dei volontari di AIL.
“L’emergenza Coronavirus quest’anno ci ha obbligati a non scendere in piazza a marzo con le nostre uova, ma abbiamo comunque voluto rivolgere un pensiero ai tanti bambini e ragazzi ricoverati al Regina Margherita – commenta la Presidente di AIL Torino Federica Galleano. Vogliamo ringraziare la Prof.ssa Fagioli, direttrice del reparto di oncoematologia, e tutto il personale sanitario che da sempre accolgono i nostri volontari e che anche in questa occasione si sono messi a disposizione di AIL Torino per trasformare questo nostro desiderio in realtà”.
L’impegno di AIL Torino in questo momento di difficoltà non si ferma: l’assistenza ai malati prosegue attraverso Casa AIL, che accoglie i pazienti in cura nei presidi ospedalieri di Torino. Per questa e molte altre attività su cui l’Associazione è impegnata e che non possono fermarsi, come la ricerca sulle leucemie, i linfomi e il mieloma, è stata attivato una raccolta fondi ed è possibile donare collegandosi a questo link: https://mycrowd.ail.it/campagna/iosonoarischio/ail-torino/
Foto e Notizie: Ufficio Stampa AIL Torino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here