Anziana immobilizzata in casa Candiolo, salvata da Vigili

Una pensionata di 78 anni di Candiolo è rimasta una notte intera ferma immobile sul pavimento di casa sua, a causa di una caduta

Una pensionata di 78 anni di Candiolo è rimasta una notte intera ferma immobile sul pavimento di casa sua, a causa di una caduta. E’ successo tra lunedì e martedì 1 ottobre. Dopo essere scivolata, non riusciva a rialzarsi da sola. Inutili le richieste di aiuto: nessuno la sentiva e in quelle ore non è arrivato alcun conoscente alla sua porta che potesse soccorrerla.
Fino a ieri mattina, quando le sue urla disperate sono arrivate all’orecchio di una famiglia che abita nella palazzina di fronte. Anche grazie alla finestra lasciata aperta, forse per caso. Immediatamente è partita la chiamata alla Polizia Locale.
Gli agenti sono arrivati sotto casa della donna e hanno cominciato a rassicurarla. E’ stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco. Assieme all’equipe del 118 si sono accertati delle condizioni dell’anziana, trasportandola poi in ospedale per una sospetta frattura agli arti inferiori.