Anziano derubato Saint-Vincent, promette un rapporto sessuale e invece lo raggira

I Carabinieri, dopo alcune segnalazioni, hanno predisposto un servizio in borghese e sono riusciti ad arrestare la 27enne.

carabinieriSi sarebbe appartata in auto con un ottantenne di Saint-Vincent e gli avrebbe rubato 350 euro.
Secondo quanto spiegato, una donna di 27 anni, residente a Banchette, nel Canavese, è stata arrestata dai Carabinieri per furto aggravato.
In base a quanto appurato, sabato pomeriggio, verso le 15.30, i militari del Nucleo operativo della Compagnia di Chatillon – Saint-Vincent l’hanno fermata – insieme a un’amica – dopo che era scesa dall’auto dell’anziano, in via della Stazione: con il pretesto di avere un rapporto, la giovane gli aveva svuotato il portafogli.
Si troverebbe ora agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida in tribunale ad Aosta, prevista in tarda mattinata. Episodi analoghi si erano verificati negli ultimi tempi ma nessuna delle vittime aveva avuto il coraggio di denunciare l’accaduto. Così i Carabinieri, dopo alcune segnalazioni, hanno predisposto un servizio in borghese e sono riusciti ad arrestare la 27enne.