Anziano investito Nichelino, responsabile fugge, ma poi ritorna

L'uomo è stato denunciato per lesioni stradali gravi aggravate dalla fuga e omissione di soccorso in seguito a quanto accaduto a Nichelino

incidenteNel tardo pomeriggio in via San Quirico a Nichelino un anziano residente in zona è stato investito mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali da una Fiat Marea.
Secondo quanto spiegato, subito dopo l’incidente il conducente si sarebbe dato alla fuga. In base a quanto appurato, arrivato a casa, ripresosi dallo spavento e saggiamente consigliato dalla moglie ha deciso di costituirsi e di tornare sul posto accompagnato dalla donna, ammettendo le proprie responsabilità e giustificando il suo gesto con un momento di paura. Il conducente, un operaio nichelinese di 40 anni, non era in stato di ebbrezza ed è risultato regolarmente patentato, ma il veicolo era privo di assicurazione e revisione.
Il pensionato di anni 82 è stato trasportato al CTO di Torino. Presenta diverse fratture ma i medici hanno escluso la prognosi diagnosticando comunque lesioni superiori ai 50 giorni.
Il ravvedimento seppur tardivo del conducente gli ha evitato l’arresto, ma non la denuncia per lesioni stradali gravi aggravate dalla fuga e omissione di soccorso e il ritiro della patente di guida e il sequestro del veicolo non assicurato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here