Anziano rapinato Banchette, in azione finta postina con complici

I rapinatori hanno rovistato all'interno dell'appartamento poi sono fuggiti con 500 euro in contanti.

CarabinieriCon la scusa di dover consegnare una raccomandata, una postina, molto attraente secondo il racconto della vittima, è riuscita a farsi aprire la porta di casa dall’uomo, in via Roma a Banchette.
Secondo quanto spiegato, ed è allora che sono entrati in azione i due complici che hanno puntato un coltello alla gola del pensionato bendandogli gli occhi con una sciarpa. Uno dei due l’avrebbe anche colpito al volto, forse con il calcio di una pistola, spaccandogli un dente.
I rapinatori hanno rovistato all’interno dell’appartamento poi sono fuggiti con 500 euro in contanti. Indagano i Carabinieri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here