Anziano truffato Moncalieri, lo abbraccia fingendosi una vecchia amica e lo borseggia

Tornano in azione le truffatrici che prendono di mira gli anziani e si fingono amiche di vecchia data o conoscenti strette di un familiare

Tornano in azione le truffatrici che prendono di mira gli anziani e si fingono amiche di vecchia data o conoscenti strette di un familiare. Corrono loro incontro, cercano di far ricordare chi siano alla loro vittima e nel frattempo stringono un abbraccio che di affettivo ha ben poco. Infatti, dopo il gesto amorevole, spariscono i portafogli.
Secondo quanto spiegato, è successo sabato sera a Moncalieri. Una donna, secondo le ricostruzioni, ha avvicinato un pensionato cercando di farsi riconoscere come una amica di famiglia. Lo ha abbracciato e nel mentre gli ha sfilato il portafogli per poi allontanarsi con una scusa. L’uomo si è accorto in un secondo tempo del raggiro, ma era già troppo tardi. Ha chiesto subito aiuto ad un famigliare, che ha avvisato i Carabinieri. Mentre i due stavano andando a bloccare la carta bancomat, hanno però dovuto constatare che la criminale aveva già prelevato circa mille euro dal conto. Le indagini sono in corso.