Anziano truffato Torino, colpo sventato perchè l’84enne ha chiamato la Polizia

PoliziaNello scorso mese di settembre, un anziano di 84 anni sarebbe stato contattato sul suo cellulare da una donna che avrebbe cercato di vendergli una falsa polizza assicurativa del costo di 800 euro e che avrebbe dovuto fargli avere un risarcimento di 5000 euro per un furto da lui subito nel mese di agosto nella sua abitazione. L’uomo, insospettitosi, ha dato appuntamento alla donna nella sua casa per la mattina seguente e poi ha contattato i poliziotti del commissariato San Paolo. Il giorno dopo, gli agenti si sono nascosti in una delle stanze della casa e, quando la donna ha proposto la falsa polizza assicurativa, l’hanno fermata e denunciata per il reato di tentata truffa aggravata. Dal momento che la truffatrice conosceva i particolari di un furto subito dall’anziano nella propria casa, a seguito del quale gli erano state portate via le chiavi della sua auto, successivamente rubata, gli investigatori si sono insospettiti ed hanno effettuato ulteriori accertamenti dai quali è emerso che ad ideare la truffa era stata un’altra donna, di 45 anni, conosciuta dalla vittima qualche giorno prima e con la quale l’uomo si era ingenuamente confidato. Anche la seconda donna è stata denunciata per il medesimo reato. (m.ram.)