Armi irregolari in casa Costigliole d’Asti, sequestro dei Carabinieri

I due sarebbero stati trovati in possesso di una pistola cal.45, un fucile cal.9 e numerose munizioni cal. 7,65 mai formalmente denunciate

I Carabinieri della Stazione di Costigliole d’Asti, nell’ambito dei periodici controlli domiciliari che vengono effettuati sui detentori di armi, hanno deferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Asti una 73enne e un 45enne.
Secondo quanto spiegato, i due sarebbero stati trovati in possesso di una pistola cal.45, un fucile cal.9 e numerose munizioni cal. 7,65 mai formalmente denunciate.
Le armi sono state poste sotto sequestro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here