Arrestati evasori fiscali Torino, agivano con società satellite

GDF_foto_darchivio-300x225Dalle prime luci dell’alba, i Finanzieri del Comando Provinciale Torino stanno eseguendo una ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il locale Tribunale, Dott.ssa P. Boemio, nei confronti di due persone, di 45 e 48 anni ritenuti responsabili del reato di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di reati tributari (dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture per operazioni inesistenti, omessa dichiarazione ed emissione di documenti fiscali fittizi).
Secondo quanto spiegato, le persone individuate sarebbero in totale 12. Le indagini sono partite nel 2012 e sarebbe stato accertato che in due avrebbero messo in piedi un giro di risparmio illecito sulle trattenute fiscali, organizzando una serie di società satelliti che prendeva commissioni dalla ditta “madre” e solo formalmente i dipendenti erano assunti dai sub vettori. In realtà sarebbero stati a tutti gli effetti legati alla casa madre.
In base a quanto appurato, sarebbe stato inoltre scoperto un giro di fatture false riconducibili ai due arrestati.