Arresto baby gang Torino, la vittima: “Sembravano piranha impazziti che attaccavano la loro preda”

11012975_10206247169123192_8402356829214067698_nI Carabinieri della Compagnia di Torino Mirafiori hanno arrestato, poco dopo la mezzanotte, in flagranza di rapina aggravata 7 ragazzi, di cui tre ragazze, tra i 15 e i 20 anni, italiani e di origine marocchina. Sono stati rintracciati e identificati dai militari a seguito di una rapina compiuta in corso Agnelli, alla fermata del tram,  a danno di uno studente universitario, a cui sono stati sottratti il telefono cellulare, il caricabatteria e 55 euro.

 

Dopo la rapina, la banda è salita sul 10, ma il tempestivo intervento dei militari, avvisati da un testimone, ha permesso di individuare i componenti del gruppo in via Einaudi e in via Marco Polo.

 

Dopo essere stato adescato da una bella ragazza che gli ha chiesto una sigaretta, la vittima è stata accerchiata dagli altri componenti del branco che sono sbucati dal buio. Lo hanno minacciato con un tirapugni, frustato con un ramo, perquisito e rapinato del caricabatteria, del cellulare e dei soldi. Quando hanno trovato il portafogli del ragazzo, i rapinatori si sono avventati sul contenuto. “Sembravano piranha impazziti che attaccavano la loro preda”, ha detto il rapinato ai Carabinieri.

 

Ai militari lo studente ha confessato di aver avuto paura e di non aver mai visto una scena simile. La refurtiva è stata recuperata e restituita alla vittima. E’ stato sequestrato anche un altro cellulare rubato. Accertamenti in corso. Gli arrestati sono sospettati di aver compiuto decine di rapine simili nei quartieri Santa Rita, Crocetta e Lingotto.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Arresto baby gang Torino, prese due bande con affiliati tra i 14 e i 25 anni

Anziani truffati Torino, arrestata banda specializzata

Rapina banca San Giorgio Canavese, banda del buco tradita da allarme

Vendita case occupate dai centri sociali Torino, la sala rossa mette all’asta le case occupate dagli antagonisti

Massimiliano Rambaldi