Arresto latitante Torino, identificato durante controllo

Sotto un altro nome, pendeva a suo carico un ordine di carcerazione per espiare la pena della reclusione di 7 mesi e mezzo

Era passata la mezzanotte quando, durante un consueto servizio di prevenzione dei reati, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale hanno proceduto al controllo, in corso Ciriè, di un’autovettura con a bordo due cittadini.
Secondo quanto spiegato, durante le fasi di verifica il cittadino straniero, a lato passeggero, senza documenti al seguito, ha affermato di essere in possesso anche di una ricevuta di rinnovo di permesso di soggiorno ed ha declinato ai poliziotti le sue generalità.
In base a quanto appurato, contestualmente gli operatori avrebbero verificato l’inesistenza di quei dati al terminale e sono rientrati con l’uomo in Questura per ulteriori indagini. Dai successivi accertamenti è emerso che l’uomo, un cittadino marocchino di 42 anni, era ricercato poiché, sotto un altro nome, pendeva a suo carico un ordine di carcerazione per espiare la pena della reclusione di 7 mesi e mezzo. Inoltre il quarantaduenne è stato denunciato per falsa attestazione delle proprie generalità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here