Arresto rapinatore Torino grazie a straniero irregolare, premiato con permesso di soggiorno

L’uomo è stato accompagnato all’ufficio immigrazione della Questura di Torino per avviare le procedure per il rilascio del permesso di soggiorno per asilo politico.

Carabinieri-300x199I Carabinieri della Compagnia Torino Mirafiori hanno arrestato, un uomo di 52 anni, abitante a Torino, per tentata rapina.
L’uomo è entrato in un supermercato come un normale cliente, ma con il volto parzialmente coperto da occhiali da sole e un cappellino da baseball. Impugnando un coltello lungo 20 centimetri, ha raggiunto la cassiera e si è fatto consegnare 700 euro. A questo punto però un cliente, un egiziano di 29 anni, ha immobilizzato il rapinatore e lo ha consegnato ai Carabinieri.
“Ho sentito il dovere di intervenire consapevole delle conseguenze del mio gesto”, ha detto l’uomo ai militari. L’uomo è stato accompagnato all’ufficio immigrazione della Questura di Torino per avviare le procedure per il rilascio del permesso di soggiorno per asilo politico.