Arresto rapinatori seriali Beinasco, sei i colpi accertati

monca copiaI Carabinieri della Compagnia di Moncalieri hanno arrestato due rapinatori seriali di locali pubblici che hanno terrorizzato i commercianti di Torino e Beinasco, in provincia di Torino. Si tratterebbe di 6 rapine accertate e molti altri episodi ancora da verificare. Sono stati colpiti supermercati, tabaccherie e sale giochi durante l’ora di maggiore presenza di clienti e di denaro.

 

Dai sistemi di sorveglianza le immagini con le minacce alle cassiere, pistola in pugno, sotto gli occhi spaventati di una bambina che guarda fisso negli occhi il rapinatore. Sotto la lente d’ingrandimento dei militari anche altre rapine a distributori di benzina, tabaccai, negozi di abbigliamento e bar.

 

Il 21 novembre scorso, i Carabinieri hanno perciò eseguito un’ordinanza di arresto nei confronti di un ragazzo di 21 anni, abitante a Torino, e di un uomo di 39 anni, sempre abitante nel capoluogo piemontese, ritenuti responsabili delle rapine. Gli episodi accertati sarebbero: i giorni 1 e 3 ottobre ad un supermarket di Beinasco; il 13 ottobre ad un supermecato di Torino, il 23 ad una tabaccheria; il giorno 1 di novembre ad un supermercato; e nello stesso giorno ad una sala giochi.

 

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Rapinatori seriali Rivoli, farmacie tabaccherie e distributori di benzina

Rapina banca Ceres, il basista sarebbe un Carabiniere

Tentata rapina pizzeria Orbassano, ladro bloccato a suon di “pizze”

Arresto rapinatore Rivoli, è accusato di nove colpi tra supermercati e farmacie

Massimiliano Rambaldi