Arresto rapinatori Torino, i ladri bucano una gomma durante la fuga

Carabinieri-300x220I Carabinieri della Compagnia di Torino Oltre Dora e gli agenti della Polizia Municipale di via Druento hanno arrestato due rapinatori e un terzo complice che ha procurato la pistola. Hanno assaltato una tabaccheria a Caluso (TO), armati di pistola, e hanno picchiato la titolare per portarle via 2700 euro di “Gratta&Vinci”e 300 euro in contanti. Dopodichè sono fuggiti con una Fiat Bravo.

 

Arrivati a Torino, in corso Vercelli, hanno bucato una ruota e hanno chiamato il carroattrezzi. Una pattuglia di Vigili Urbani ha fermato il mezzo per un controllo e contemporaneamente si sono fermati i Carabinieri perché la centrale operativa aveva diramato le ricerche di due o tre rapinatori fuggiti con una Fiat Bravo.

 

Così un uomo di 31 anni, residente a Torino ha confessato ai militari di non aver partecipato alla rapina, ma di aver soltanto procurato l’arma e di aver aspettato la coppia di rapinatori alla stazione ferroviaria di Chivasso .  Un 42enne e un 47enne entrambi incensurati di Torino, hanno poi confessato di aver rapinato la tabaccheria e hanno restituito la refurtiva.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Automobilista sequestrato e rapinato corso Grosseto Torino, aggredito al semaforo per 30 euro

Arresto rapinatori seriali Torino, 26 colpi in pochi mesi

Rapina furgone con sigarette Sant’Antonio di Castellamonte, banditi armati di pistole

 

Massimiliano Rambaldi