Arresto ricettatore Torino, era il titolare di un negozio di telefonia

Carabinieri-300x199I Carabinieri della Compagnia San Carlo hanno arrestato un cittadino marocchino di 47 anni, abitante a Torino, per ricettazione.

 

Titolare di un negozio di telefonia e assistenza informatica a Torino, è ritenuto responsabile della ricettazione di vari dispositivi elettronici rubati, tra gennaio e maggio 2015, a Torino e provincia.

 

A seguito di una perquisizione nel suo negozio, i militari hanno sequestrato 25 telefoni cellulari, 8 computer portatili, 2 pc, 33 navigatori satellitari, 2 tablet, un software per la modifica dei codici IMEI dei cellulari e per lo sblocco di password, 1 videocamera e 1 fotocamera digitale.

 

Il negozio è sotto sequestro. Nell’ambito dell’attività d’indagine, i Carabinieri hanno denunciato per ricettazione anche due dipendenti e un cliente.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Tentato furto negozio abbigliamento Ciriè, speronano i Carabinieri e perdono tutti i vestiti sulla strada

Rapinatore seriale Nichelino, puntava esclusivamente donne sole

Rapina Poste La Loggia, banda sequestra clienti e dipendenti

(m.ram.)