Arresto spacciatore Asti, flagranza di reato e domiciliari

L’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari così come disposto dal Sostituto Procuratore della Repubblica di turno.

PoliziaNei giorni scordi gli operatori della Polizia di Stato – Squadra Mobile della Questura di Asti, nell’ambito dell’attività di prevenzione e repressione dei reati, ha arrestato per detenzione ai fini di spaccio un astigiano di 40 anni, colto in flagranza di reato mentre cedeva ad un giovane di Tortona sostanza stupefacente del tipo hashish quantificata in grammi 3.
Secondo quanto spiegato, la successiva perquisizione personale consentiva agli operatori di rinvenire altra sostanza stupefacente dello stesso tipo quantificata per circa 5 grammi, nonché un coltello a serramanico illecitamente detenuto. Il tutto veniva posto in sequestro.
Contestualmente veniva sequestrato anche del denaro contante, circa 100 euro in banconote di piccolo taglio, denaro verosimilmente provento dell’illecita attività.
Le immediate indagini avrebbero consentito di sequestrare a casa dell’uomo ulteriore sostanza stupefacente: 24 grammi di hashish, un ovulo di cocaina e 5 grammi di semi di marijuana, nonché bilancini elettronici e svariato materiale comunemente utilizzato per il confezionamento di singole dosi di sostanza stupefacente.
Espletate le formalità di rito, l’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari così come disposto dal Sostituto Procuratore della Repubblica di turno.