Arresto stalker Alba, pedinava la ex grazie ad una applicazione nel cellulare di lei

L’operazione è stata condotta dai Carabinieri.

 

Secondo quanto spiegato, protagonista della vicenda è uno studente albanese di 25 anni residente ad Alba, in provincia di Cuneo. 

 

Come spesso accade, il giovane non si rassegnava ad un amore finito e, purtroppo, invece consolarsi con metodologie sane e, soprattutto, legali, ha scelto la via più sbagliata.

 

Per controllare gli spostamenti della ex fidanzata, infatti, il 25enne non ha esitato ad inserire nel cellulare della giovane un’applicazione spia, in grado, tramite il GPS, di localizzarla costantemente.

 

Con tale escamotage, il ragazzo non aveva difficoltà a farsi trovare sempre nei luoghi frequentatati dalla vittima. 

 

Il giovane, scoperto e denunciato, dovrà difendersi ora da un’accusa di stalking.

 

Un episodio simile risale a pochi giorni fa, quando il medesimo inganno è stato messo in atto da un impiegato 33enne di Chieri. Il filo conduttore sempre lo stesso: un amore finito e il GPS per controllare gli spostamenti della ex . Per i dettagli, CLICCA QUI

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.


VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Maltrattamenti sulle donne Torino: “Codice Rosa” negli ospedali Maria Vittoria e San Giovanni Bosco; info e contatti per aiuti immediati

Cittadinanza italiana agli stranieri: TAR Piemonte dice no se l’immigrato ha maltrattato la moglie

Arresto donna stalker Chieri Torino, 46enne perseguitava ex fidanzato e nuova compagna

Arresto stalker Bruino, maltrattamenti continui contro la ex convivente e non solo

Di Redazione

Foto: wikipedia.it