Arresto stalker Bruino, maltrattamenti continui contro la ex convivente e non solo

PerseguitareE’ successo a Bruino (To). Secondo quanto spiegato, protagonista della vicenda è un uomo di 33 anni, fino a poco tempo fa legato sentimentalmente ad una donna, con la quale conviveva.

 

Spezzatasi la relazione, l’uomo ha perso stabilità ed ha cominciato a perseguitare la ex attraverso tormenti di vario genere, dagli insulti alle percosse. 

 

La situazione non è migliorata quando la donna ha iniziato a ricostruirsi una vita accanto, tra l’altro, di un’altra persona, al punto che l’ex convivente non ha mancato di aggredire addirittura la coppia. 

 

Dopo un mese circa di angherie sempre più intollerabili, la ex ha trovato il coraggio di recarsi dai Carabinieri e il 33enne è stato denunciato per stalking.

 

A seguito delle indagini preliminari, il gip di Pinerolo, Gianni Reynaud, ha stabilito per il persecutore la custodia cautelare agli arresti domiciliari; il quadro probatorio formulato nei suoi confronti contempla i reati di maltrattamenti in famiglia e atti persecutori.

.

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Lite tra automobilisti, dagli insulti si passa alle mani

Droga Torino, arresto figlio che minacciava i genitori per avere i soldi con cui comprare la droga

Geometra ucciso Vallanzengo Biella, 5 colpi di pistola per 33mila euro

 

Federica D’Ambrosio