Attentato Tunisi museo del Bardo, bilancio vittime in costante aggiornamento

800px-GiorcesBardo33-2Sarebbe di 19 morti il bilancio dei morti del blitz delle Forze Speciali per liberare gli ostaggi nel Museo del Bardo a Tunisi. Si tratterebbe di 17 turisti e dei due terroristi. Il primo ministro tunisino avrebbe parlato anche di italiani tra le vittime.

 

Tra gli ostaggi dei due uomini entrati con mitra spianati vi erano coinvolti anche un gruppo di italiani, tra loro anche un gruppo di dipendenti del Comune di Torino.

 

L’unità di crisi della Farnesina sta monitorando la situazione. L’attacco è stato rivendicato dall’ISIS.

 

AGGIORNAMENTO 18 Marzo 2015 ore 14,47: Sono 4 i residenti torinesi presenti. Si tratta di dipendenti del Comune di Torino. Si tratterebbe di Antonella, Fesino, Antonietta Santoro, Anna Bagnale e Carolina Bottari.

 

AGGIORNAMENTO 18 marzo 2015 ore 15,24: Sarebbero 6 i torinesi presenti all’interno del Museo. Tutti sono dipendenti del Comune di Torino presenti per una gita organizzata.

 

AGGIORNAMENTO 18 marzo 2015 ore 15,40: Il blitz delle Forze Speciali ha liberato gli ostaggi. Al momento sarebbero 8 i feriti italiani durante l’attacco.

 

AGGIORNAMENTO 18 marzo 2015 ore 15,53: La Farnesina non conferma la notizia di due italiani uccisi riportata da alcuni media internazionali

 

AGGIORNAMENTO 18 marzo 2015 ore 17,01: Il Comune di Torino ha comunicato che sono stati ripresi i contatti con due cittadini torinesi. Sui due non vi erano notizie, ma ora sono in salvo.

 

AGGIORNAMENTO 18 Marzo 2015 ore 23,08: Sono tre gli italiani deceduti. Tra loro anche un turista di Novara

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

La Redazione

Foto: wikipedia.org