Atti osceni piazza Galimberti Torino, arrestato 36enne con precedenti

L’uomo è stato tratto in arresto.

PoliziaGli agenti della Polizia di Stato sono dovuti intervenire a mezzogiorno di sabato, in piazza Galimberti.
Secondo quanto spiegato, alcuni cittadini avrebbero allertato il 113 a causa della presenza nella piazza, nella zona vicina all’area giochi, di un cittadino straniero che si masturbava.
A nulla sarebbero valse le rimostranze espresse, in considerazione anche della importante presenza di bambini nella piazza, dai passanti che, pertanto, si vedevano costretti a contattare la Polizia.
In base a quanto appurato, l’uomo, un cittadino rumeno di 36 anni, avrebbe mantenuto un atteggiamento di sfida anche all’arrivo degli agenti della Squadra Volante, i quali, dopo averlo fatto, con non poche difficoltà, ricomporre, lo avrebbero condotto presso gli uffici della Questura.
Gli accertamenti svolti facevano emergere a suo carico numerosi precedenti per reati contro il patrimonio e la persona; in particolare, un precedente specifico per atti osceni in luogo pubblico risalente allo scorso ottobre. L’uomo è stato tratto in arresto.
Foto in evidenza: wikipedia.org