Atti vandalici anagrafe Nichelino, indagano i Carabinieri

Ignoti hanno forzato l'ingresso sul retro degli uffici, rompendo una finestra e mettendo a soqquadro gli uffici buttando a terra fascicoli, documenti e altro materiale.

carabinieriVandali in azione di notte durante il fine settimana nell’anagrafe di piazza Camadona a Nichelino.
Secondo quanto spiegato, ignoti hanno forzato l’ingresso sul retro degli uffici, rompendo una finestra che dà su via Cagliari e messo a soqquadro gli uffici buttando a terra fascicoli, documenti e altro materiale.
In base a quanto appurato, forse cercavano qualcosa in particolare, magari i modelli vergini della carte d’identità da poter rivendere a basso costo e tanto richiesti dalla criminalità che li usa per fabbricare documenti falsi. Chi è entrato nell’anagrafe comunque non è riuscito ad impossessarsi di nulla.
I modelli della carte d’identità infatti, con i relativi timbri che servono a regolarizzarle, sono tenuti sotto chiave e inaccessibili se non attraverso le chiavi in possesso del personale. Indagano i Carabinieri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here