Autista GTT aggredito Moncalieri, sberle e calci

Per il momento non sono state formalizzate denunce, ma non si esclude un procedimento per interruzione di pubblico servizio

Non si è fermato allo stop richiesto da due anziani e tra l’autista e un terzo passeggero è scoppiata una lite, poi degenerata.
Il tutto è accaduto tutto sulla linea 81, qualche giorno fa, all’altezza di via Pastrengo davanti le Fonderie Limone.
Secondo le ricostruzioni, l’autista avrebbe spiegato alla Polizia municipale intervenuta sul posto, di non aver visto alcun segnale che avvertisse di doversi fermare. Sta di fatto che quando gli anziani hanno cominciato a protestare, il conducente ha bloccato il mezzo: circa 100 metri dopo la palina, facendo scendere i passeggeri e scusandosi.
In base a quanto appurato, a quel punto un altro uomo avrebbe cominciato a inveire contro il guidatore e dopo svariate provocazioni, l’autista avrebbe reagito: dopo aver fermato il veicolo ha risposto a muso duro all’uomo e pochi istanti dopo sono volate sberle e spintoni. Il parapiglia è continuato a terra, fino all’arrivo degli agenti della municipale. Per il momento non sono state formalizzate denunce, ma non si esclude un procedimento per interruzione di pubblico servizio. Dai filmati delle telecamere si potrà ricostruire nei particolare quanto successo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here