In auto con coltello Cuorgnè, denunciato da Carabinieri

Nei suoi confronti è pertanto scattata una denuncia a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale, porto di armi o strumenti atti ad offendere e rifiuto di sottoporsi ad accertamenti sullo stato psico-fisico.

CarabinieriI Carabinieri della Stazione di Cuorgnè hanno denunciato in stato di libertà alla Procura di Ivrea un operaio 39enne, già noto alle Forze dell’Ordine.
Secondo quanto spiegato, domenica sera, intorno alle 23.30, durante un servizio di controllo del territorio, i militari hanno intimato l’alt alla Fiat Croma su cui viaggiava l’uomo, che, alla vista dei Carabinieri, avrebbe accelerato repentinamente, fuggendo verso il centro città, tenendo una condotta di guida pericolosa. Raggiunto e bloccato in via Brigate Partigiane, è stato quindi identificato e perquisito.
In base a quanto appurato, i militari hanno accertato che l’uomo era sprovvisto di patente di guida perché sospesa per precedenti violazioni penali. Lo stesso, che è stato trovato in possesso di un coltello portato senza giustificato motivo, si sarebbe rifiutato di sottoporsi ad accertamenti per verificare il suo stato psico-fisico alla guida. Nei suoi confronti è pertanto scattata una denuncia a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale, porto di armi o strumenti atti ad offendere e rifiuto di sottoporsi ad accertamenti sullo stato psico-fisico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here