Auto rubata Torino, malvivente ci si addormenta dentro e viene arrestato

PoliziaLa “siesta” è costata cara a un cittadino marocchino è stato sottoposto a fermo per ricettazione.
Secondo quanto spiegato, la Centrale Operativa del 113 aveva diramato una nota di ricerca di un’autovettura Nissan Juke oggetto di furto.
Dopo pochi minuti, gli agenti del Commissariato “Madonna di Campagna”, sono stati inviati in corso Venezia angolo via Gino Lisa, la centrale allarmi satellitari segnalava il veicolo in questione fermo proprio in quell’area.
In base a quanto appurato, i poliziotti giunti sul posto, hanno rintracciato l’autovettura con a bordo il ventinovenne, comodamente disteso che faceva un sonnellino. L’uomo sarebbe stato trovato in possesso di diverso materiale, in parte di provenienza furtiva, restituito ai legittimi proprietari. A carico del 29enne risulterebbero diversi precedenti specifici.
Foto: wikipedia.org