Auto si schianta dentro parco Sangone Rivalta, atterrata su ciclabile in pieno pomeriggio

Solo per un miracolo l'auto non ha colpito nessuno

Si è rifiutato di sottoporsi all’esame dell’alcoltest, ma era visibilmente ubriaco il conducente della Fiat Croma che nel pomeriggio del 23 settembre, ha perso il controllo dell’auto ed è finito sulla pista ciclabile del parco Sangone dopo aver sfondato un muro di recinzione, terminando la sua folle corsa a pochi metri da via Piossasco.
Siamo a Rivalta e per le decine di persone che affollavano l’area verde in quel momento, sono stati attimi di puro terrore. Solo per un miracolo l’auto non ha colpito nessuno. Quattro le persone che erano a bordo: due di loro si sono dati alla fuga, gli altri hanno rischiato il linciaggio da parte dei presenti.
I Carabinieri li hanno portati via, prima che la folla si facesse giustizia da sé. L’uomo al volante è stato denunciato e gli è stata tolta la patente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here