Autobus incendiato Torino via Lauro Rossi, forse corto circuito

VigiliUn’autobus a gas naturale della linea 75 ha preso fuoco poche ore fa in via Lauro Rossi, angolo via Cigna. Fortunatamente al momento del rogo non c’erano passeggeri, pertanto nessuno è rimasto ferito o intossicato, autista compreso.

 

Sul posto sono arrivati i Vigili del Fuoco Stura che hanno domato le fiamme in pochi minuti. Alla base dell’incendio potrebbe essere stato un corto circuito. Non è la prima volta che un autobus prende fuoco, sempre fortunatamente senza passeggeri a bordo. Qualche mese fa ad essere avvolto dalle fiamme era stato il 35 a Nichelino, mentre era fermo al capolinea di via Amendola.

 

A febbraio invece il fuoco era divampato a Caselle sull’autobus privato che portava gli sciatori in montagna. In quel caso i passeggeri erano riusciti a scendere prima che le fiamme avvolgessero il retro del mezzo

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Cadavere dentro fabbricato Strada del Vignotto Moncalieri, straniero stroncato da probabile malore

Malore scuola alberghiera Carignano, forse una reazione ad un ingrediente

Uomo morto dentro camion Bruzolo Torino, forse un malore

Tifoso morto Superga Torino, malore prima della celebrazione

(m.ram.)