Autovelox distrutto Carmagnola, divelto e buttato in un fosso

Secondo le prime ricostruzioni, i vandali si sarebbero serviti addirittura di un piccone per buttarlo giù

In principio furono gli imbrattamenti con la vernice rossa, per cercare di manomettere lo spazio riservato alla telecamera.
Ieri, i soliti vandali che non vogliono il controllo e la sicurezza sulla strada hanno abbattuto uno dei 18 box blu che il Comune ha installato sul territorio ormai due anni fa.
I box servono a contenere l’autovelox, quando si decide di fare controlli in questa o quella strada. La scorsa notte invece, qualcuno ha deciso che in via Carignano i controlli su chi schiaccia troppo l’acceleratore, non si dovevano più fare. Gli agenti hanno trovato il box demolito e gettato nel fossato vicino. Secondo le prime ricostruzioni, i vandali si sarebbero serviti addirittura di un piccone per buttarlo giù. Altri soldi della comunità gettati al vento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here