Bambino soffocato via Fidia Torino, morto tragicamente per un boccone di anguria

È accaduto ieri pomeriggio a Torino.

 

Protagonista della vicenda un bambino di due anni, romeno, residente nel capoluogo piemontese.

 

Durante il pranzo, l’infante ha patito un’ostruzione alle vie respiratorie, causata da un pezzo dell’anguria che la madre gli stava facendo mangiare. Il blocco, secondo le prime informazioni, sarebbe stato favorito anche dalla malformazione alla trachea propria del bimbo.

 

Immediatamente la famiglia ha chiamato i soccorsi, provenienti dal vicino Ospedale Martini. Tuttavia, nemmeno l’intervento dei sanitari è servito per salvare il piccolo, arrivato già in arresto cardiorespiratorio e deceduto poco dopo l’arrivo al nosocomio torinese.

 

In base alle prima indagini, la TAC post-mortem avrebbe evidenziato il boccone bloccato in gola,  rendendo superflua l’autopsia.

 

Esortiamo tutti gli adulti e i genitori ad imparare le manovre di disostruzione pediatrica, fondamentali per evitare tragedie simili, in quanto da applicare prima dell’arrivo dei sanitari. Per tutte le info http://www.118italia.net/

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Incidenti domestici: elenco casi più diffusi, come evitarli, consigli, regole, accorgimenti utili per bambini e adulti

Bambina morta soffocata Torino via Oropa, tragedia nella notte di Pasqua

Di Redazione