Banconota falsa Costigliole d’Asti, responsabili allontanate dalla città

Il Questore di Asti, dr. Filippo Claudio Di Francesco, ha adottato nei loro confronti la misura di prevenzione del Divieto di ritorno nel comune di Costigliole d’Asti

PoliziaSono state intensificate negli scorsi giorni, sull’intero territorio provinciale, le attività di prevenzione e repressione dei reati da parte delle Forze di Polizia, ed in particolare della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri.
Secondo quanto spiegato, due donne torinesi di 79 e 54 anni, cittadine di etnia nomade, sono state indagate in stato di libertà dai Carabinieri di Castagnole Lanze (AT) per truffa e spendita di banconote false, per avevano tentato di acquistare 5 bottiglie di vino in un’azienda vitivinicola di Costigliole d’Asti, con una banconota da 100 euro risultata successivamente falsa.
Il Questore di Asti, dr. Filippo Claudio Di Francesco, ha adottato nei loro confronti la misura di prevenzione del Divieto di ritorno nel comune di Costigliole d’Asti, per anni tre.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here