Barista ucciso Pinerolo durante rapina, gli hanno sparato 5 colpi di pistola

E’ accaduto oggi a Pinerolo.

 

Secondo quanto spiegato, la tragedia è avvenuta davanti al bar della vittima

 

Stando a una prima ricostruzione due uomini a volto coperto hanno tentanto di rapinare il locale del  GB,  45 anni, incontrando però la resistenza di quest ultimo. I banditi hanno esploso allora cinque colpi che hanno ferito a morte l’uomo.

 

Sul posto i Carabinieri e il sostituto procuratore Francesco La Rosa che ora indagano sul tragico accadimento.

 

Aggiornamento: E’ stata ritrovata in via Carmagnola a Pinerolo la Peugeot 206 usata dai banditi per la fuga. L’auto risulta rubata a Torino.

 

Aggiornamento 6 giugno: La scientifica sta procedendo all’analisi delle tracce di sangue trovate sulla vettura usata dai banditi per la fuga, l’obiettivo è acclarare se appartengono a uno malviventi. I Carabinieri stanno inoltre visionando le immagini degli impianti di sicurezza della zona per cercare una traccia del passaggio dei due che ieri hanno sparato al barista pinerolese.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.


VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Rapine in 30 secondi Torino, presa coppia di rapinatori veloci come lampi

Sequestro negozio alimentari corso Brescia Torino, dal latte solidificato, agli sfiatatoi interni della caldaia a gas

Rapina gioielleria via Vandalino Torino, si cerca il rapinatore “maiale”

Ortaggi e gasolio per pagare le prostitute; è successo a Benevagienna, Cuneo: la crisi aguzza “l’ingegno”

 

Di Redazione