Barre di alluminio rubate Beinasco, indagano i Carabinieri

I malviventi avrebbero praticato lo stesso modus operandi del furto capitato la notte prima a Nichelino, dove erano stati rubati rame e ottone

Barre di alluminio per un valore ancora da quantificare.
Secondo quanto spiegato, è il bottino della “banda delle aziende”, che la scorsa notte ha colpito in un’azienda a Beinasco, scardinando l’ingresso con un muletto.
In base alle prime ricostruzioni, i malviventi avrebbero praticato lo stesso modus operandi del furto capitato la notte prima a Nichelino, dove erano stati rubati rame e ottone. Questa volta però non hanno sfondato l’ingresso, ma l’hanno divelto con un mezzo meccanico. Oltre al materiale, i criminali si sono anche impossessati di un furgone, molto probabilmente per caricare le barre. Sul fatto indagano i Carabinieri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here