Black out Cavaglià per furto rame, ladri fuggiti e mezza cittadina rimasta al buio

Alla vista del tecnico i due si sarebbero dileguati, ma non prima di aver tagliato alcuni collegamenti lasciando metà della cittadina senza energia.

carabinieriL’episodio è avvenuto a Cavaglià.
Secondo quanto spiegato, ignoti si sarebbero introdotti in una cabina elettrica nella zona industriale per rubare del rame.
In base a quanto appurato, a scoprirli è stato un tecnico dell’Enel che doveva verificare il perché di alcuni guasti nella zona. Alla vista del tecnico i due si sarebbero dileguati, ma non prima di aver tagliato alcuni collegamenti lasciando metà della cittadina senza energia.
Il guasto è stato poi riparato nella giornata di ieri dal tempestivo intervento di Comune e tecnici.