Bonifica area ex discarica di Carpice Moncalieri, via libera allo studio di fattibilità di FCA

Via libera allo studio di fattibilità presentato da Fca per la bonifica dell'area ex discarica di Carpice, a Moncalieri

Via libera allo studio di fattibilità presentato da Fca per la bonifica dell’area ex discarica di Carpice, a Moncalieri. Un sito inquinato negli anni 60 e 70, compreso tra via della Cava, viale Europa e via della Pietraia, dove nel sottosuolo si è formata una imprecisata quantità di biogas che ha obbligato il Comune, negli anni, a vietare l’uso di scantinati e garage dei residenti della zona. Ordinanze per questioni di sicurezza, visto che ne va dell’incolumità pubblica. Il rischio è che le masse di gas sottoterra possano essere smosse e provocare esplosioni. Fca è stata proprietaria dell’area tra gli anni ’70 e l’inizio degli anni’90, senza sapere che prima la zona era stata usata per gettarci dentro di tutto. Pochi giorni fa aveva avanzato la sua proposta di intervenire con un piano definitivo che mirava a risolvere definitivamente il problema. E il tutto è stato formalizzato nell’incontro in Comune di mercoledì. Il progetto prevede l’installaizone di 30 pozzi di pescaggio gas, collegati a 6 impianti di estrazione. Salvo intoppo, i lavori potrebbero cominciare entro l’autunno e durare circa un anno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here