Bordello quartiere Crocetta Torino, trans brasiliano gestiva casa di appuntamenti

Carabinieri-300x220I Carabinieri della Stazione di Torino San Secondo hanno chiuso una presunta casa d’appuntamenti nell’elegante quartiere della Crocetta.

 

Un transessuale brasiliano di 35 anni, colpito da ordine di espulsione spiccato dal prefetto di Milano e per questo denunciato, è stato sorpreso in un monolocale al piano rialzato in cui, secondo le segnalazioni dei residenti, si sarebbe esercitata la prostituzione.

 

Il proprietario, un italiano di 75 anni, è stato denunciato per favoreggiamento nonostante abbia sostenuto di non saperne nulla.  

 

Le indagini sono in corso per appurare la natura delle frequentazioni all’interno dell’abitazione.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Prostituzione via Ormea Torino, la testimonianza di una lucciola a CronacaTorino

Degrado San Salvario Torino, la testimonianza di un lettore esasperato

Ortaggi e gasolio per pagare le prostitute; è successo a Benevagienna, Cuneo: la crisi aguzza “l’ingegno

Falsi vigilantes Torino, fermata un’organizzazione illegale

(m.ram.)