Cadavere ritrovato campagne Asti, si tratterebbe di Massimo Bonocore; in corso gli esami clinici

E’ accaduto ieri ad Asti.

 

Secondo quando spiegato dalle Forze dell’Ordine, il cadavere di un uomo di 32 anni è stato rinvenuto da un agricoltore di Canelli, paese dell’astigiano, vicino ad un pozzo per la raccolta dell’acqua piovana.

 

Stando alle prime informazioni si tratterebbe di Massimo Bonocore, giovane avvocato scomparso nel gennaio del 2011. A riconoscere le spoglie sarebbe stato il fratello del 32enne, anche sulla base di un anello.

 

I rilievi del medico legale hanno inoltre acclarato che l’uomo sarebbe deceduto poco dopo la sua scomparsa;  soltanto gli esami di laboratorio, tuttavia, potranno fugare ogni dubbio circa la dinamica del tragico accadimento.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.


VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Donna morta nel Po a Torino, identità e dinamica ancora da acclarare

Ritrovato Daniele Mancuso: lo studente scomparso era in Francia e sta bene

Rapina posta Tetti Francesi, Rivalta, Torino, arrestati anche gli ultimi complici della banda

Rapina in villa Chivasso, ad avvertire i Carabinieri è stata la Bela Tolera

Di Redazione