Cadavere ritrovato dopo funerale Borgo San Dalmazzo, salma ritrovata dentro sgabuzzino, seduta in poltrona

A pochi giorni dalla festa di Halloween, sembra che le notizie non conoscano limiti in quanto ad aspetti macabri e, si può dire, davvero orrorifici.

.

Dopo il caso della bara trafugata lo scorso 10 ottobre al cimitero di Corio, e le ossa ritrovate in uno scatolone il giorno dopo, presso il cimitero Monumentale, un nuovo caso da brivido a Borgo San Dalmazzo, piccolo paese della provincia di Cuneo.

.

Secondo quanto emerso, la scorsa settimana era stato celebrato il funerale di una donna, italiana, compianta da figli e parenti.

.

Seguendo una dinamica ancora da accertare, la sconcertante sorpresa si è verificata dopo le esequie, quando, la salma della consuocera è stata ritrovata in uno sgabuzzino.

.
In base alle prime informazioni, il cadavere sarebbe stato trovato seduto su una poltrona, cosparso di essenze e oli per coprirne il cattivo odore.

.
Sconvolti i congiunti, assolutamente increduli per l’accaduto, sul luogo sono subito sopraggiunte le Autorità preposte.

.
Aperte le indagini, gli inquirenti hanno aperto un’inchiesta per far luce sulla vicenda: si attendono nuovi “colpi di scena”.

.

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.


VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Rapina furgone corso Stati Uniti Torino, malmenato un agente della Polizia privata. Intervento in corso

Scippi via Borgaro Torino, la rabbia di un residente “Fate qualcosa!”

Arresto donna stalker Chieri Torino, 46enne perseguitava ex fidanzato e nuova compagna

Arresto stalker Bruino, maltrattamenti continui contro la ex convivente e non solo

Di Redazione