Campagna informativa contro tumore al polmone Orbassano, il 5 dicembre arriva al San Luigi

Il 5 dicembre 2019 farà tappa all’ospedale San Luigi Gonzaga di Orbassano, il secondo evento locale organizzato all’interno della campagna informativa “In famiglia all’improvviso”

Il 5 dicembre 2019 farà tappa all’ospedale San Luigi Gonzaga di Orbassano, il secondo evento locale organizzato all’interno della campagna informativa “In famiglia all’improvviso”, incontro aperto al pubblico con la partecipazione di specialisti, associazioni dei pazienti, e rappresentanti delle istituzioni.
Una diagnosi di tumore stravolge la vita, non solo dei pazienti, ma di tutta la famiglia che, all’improvviso deve far fronte a nuove priorità e nuovi bisogni. Questo è ancora più evidente quando si tratta  di un ‘big killer’,  come il tumore del polmone, purtroppo  tra i più diffusi e più aggressivi tumori conosciuti.
La famiglia insieme al paziente, deve affrontare un percorso fatto di malattia e di cura, spesso lungo e difficile ed è fondamentale, pertanto, conoscere e comprendere tappa dopo tappa, la realtà con la quale ci si deve confrontare.
Oggi, anche il cinema può offrire un valido aiuto per raccontare, in modo nuovo e immediato, alcuni momenti cruciali che pazienti che vivono con un tumore del polmone e le loro famiglie devono affrontare quotidianamente. ​
Per promuovere l’informazione sul tumore del polmone e sui progressi della ricerca in modo corretto, facilitando la comprensione di questi temi, da metà settembre è online su www.infamigliaallimprovviso.it , una web serie in 10 puntate, da   Christian Marazziti, che tra dramma e commedia cerca di raccontare il tumore del polmone in modo diverso.
Si parla di prevenzione e di fattori di rischio, elementi fondamentali per cercare di limitare l’insorgenza della malattia, ma si parla anche di nuove  opportunità diagnostico-terapeutiche, che nell’ultimo decennio hanno cambiato lo scenario di questa malattia: la possibilità di identificare il profilo molecolare del tumore che consente la scelta della terapia più appropriata per ciascun paziente, al fine di migliorarne le aspettative, ma soprattutto la qualità di vita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here