Campo nomadi abusivo strada Castello di Mirafiori Torino, i residenti sono esasperati

Rifiuti di ogni genere senza contare che alcune fette di arredi pubblici sono diventati stendi biancheria improvvisati.

14958277_1197059217006399_461101055_nUna strada trasformata in una discarica a cielo aperto e in un magazzino di cianfrusaglie dei nomadi.
Secondo quanto spiegato, è strada Castello di Mirafiori, periferia sud della città, da giorni lungo la strada si sono assiepati alcuni camper di nomadi e la strada si è trasformata in un immondezzaio.
In base a quanto appurato, basta infatti percorrere il tragitto in auto dall’incrocio con via Artom a quello successivo con strada Delle Cacce per vedere cosa è stato abbandonato a bordo strada. Rifiuti di ogni genere senza contare che alcune fette di arredi pubblici sono diventati stendi biancheria improvvisati. E la gente protesta: “Sembra sia diventato un loro villaggio a se”.