Capriolo ucciso Chianocco Val Susa, preso a fucilate da due bracconieri

Il bracconaggio è una piaga tristemente diffusa in tutta Italia. Proprio ieri è stato scoperto un nuovo caso con protagonisti due bracconieri che avevano abbattuto un capriolo femmina.

.

Secondo quanto spiegato dagli agenti del servizio Tutela Fauna e Flora della provincia di Torino, i due sono stati scoperti vicino a Chianocco, paese della Val Susa.

.

I bracconieri non erano in possesso del porto d’armi ed avevano con loro un fucile calibro 22, vietato per legge nelle attività relative alla caccia e due faretti.

.

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

 

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

 

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

 

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

 

 

Leggi anche:

Lupo ucciso Valle di Goms Svizzera, aveva sbranato diverse pecore

Sequestro cani e gatti Torino, salvati dalla Polizia stradale e dall’Eital

 

Di Redazione

Foto: wikipedia.org