Cellulare rubato Torino corso Marconi, ladro processato per direttissima e condannato a 10 mesi

polizia_municipale_torino-300x225 (1)L’altro ieri due agenti motociclisti del Nucleo Mobile della Polizia Municipale hanno bloccato un giovane che, dopo aver rubato il cellulare a una ragazza in corso Marconi all’incrocio con via Principe Tommaso, è scappato verso via Nizza.

 

L’uomo è stato accompagnato prima al Comando e poi trasferito in camera di sicurezza al Commissariato San Paolo della Polizia di Stato poiché era sottoposto a misure di sorveglianza speciale.

 

Giudicato ieri con rito direttissimo è stato condannato a 10 mesi di reclusione (arresti domiciliari nella casa del fratello), 300 euro di multa e pagamento delle spese processuali.

 

Il cellulare è stato restituito alla donna.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Tentato furto bicicletta via Cialdini Torino, beccato con tronchesi in mano

Furto con incendio Venaria Reale, responsabili sfuggiti ai Carabinieri

Arresto “vampiri del furto” Torino via Tempio Pausania, presi dopo rapina in ricevitoria

(m.ram.)