Cellulari rubati piazza Bengasi Torino, arrestato 26enne

L'uomo, pluripregiudicato, avrebbe avvicinato i più piccoli e sotto minaccia di far loro del male si sarebbe fatto consegnare gli smartphone

Un cittadino nomade di 26 anni senza fissa dimora, è stato arrestato dai Carabinieri di Moncalieri con l’accusa di aver seminato il terrore tra i ragazzini di piazza Bengasi e dintorni, vittime di furto dei cellulari.
Secondo quanto spiegato, l’uomo, pluripregiudicato, avrebbe avvicinato i più piccoli e sotto minaccia di far loro del male si sarebbe fatto consegnare gli smartphone.
In base a quanto appurato, almeno quattro gli episodi contestati al 26 enne. In un caso, dopo aver sottratto il telefonino al malcapitato, gli avrebbe chiesto dei soldi se lo rivoleva indietro. La vittima con se aveva solo 25 euro e dopo averglieli consegnati è rientrato in possesso del cellulare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here