Chiusura Wirelab Scarmagno, ancora lunga l’odissea per i lavoratori

FIOM LogoIeri mattina la Wirelab di Scarmagno (33 addetti) del gruppo Urmet ha cessato le attività, per esaurimento della missione industriale. Negli scorsi mesi, aveva già licenziato 12 dipendenti.

 

L’azienda, nata dallo spin off di Olivetti per ricollocare gli esuberi, era stata coinvolta nel 2013 dall’incendio dello stabilimento, assieme ad altre due aziende (che occupano complessivamente circa 300 addetti): la Innovis (gruppo Comdata, che attualmente applica i contratti di solidarietà) e Telis (in procedura concorsuale).

 

Tutte queste tre aziende sono nate nel 2002 con pacchetto azionario inizialmente a maggioranza Telecom. In questi giorni, per altro, è iniziato il processo per accertare le responsabilità relative all’incendio.

 

Fabrizio Bellino, responsabile della Fiom-Cgil di Ivrea, spiega: “Con la vicenda Wirelab siamo alla terza importante realtà nata dall’ex Olivetti che sta arrivando al capolinea negli stessi giorni: davanti a un problema sociale di queste dimensioni, non si può pensare di chiudere i battenti e lasciare a casa i lavoratori. Nei prossimi giorni, assieme ai lavoratori, metteremo in campo tutte le iniziative necessarie per contrastare questa cessata attività”.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacatorino.it

– il nostro staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

PUBBLICITA’ A PARTIRE DA 10 EURO  – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, eventi, mostre o spettacoli, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie.

 

Massimiliano Rambaldi