Clienti di prostitute rapinati Torino, arrestata banda dei “Truffacuori”

La banda è responsabile di due episodi, ma potrebbe aver messo a segno decine di rapine

carabinieriNei giorni scorsi, a Torino, i Carabinieri della stazione di Torino Borgo San Donato hanno notificato una misura cautelare nei confronti di un uomo di 49 anni, un 36enne e una cittadina marocchina di 42 anni.
Secondo quanto spiegato, i tre sarebbero ritenuti responsabili di rapina aggravata in concorso.
In base a quanto appurato, nel contesto dell’attività, il 24 maggio scorso, era già stata sottoposta a fermo di indiziato di delitto una donna di 25 anni, abitante a Torino. Il provvedimento cautelare è scaturito da un’attività investigativa che avrebbe permesso di acclarare che i due uomini, avvalendosi della complicità di due prostitute avrebbero rapinato i rispettivi clienti, attraverso minaccia e violenza.
Le vittime sarebbero state adescate per strada e portate in un appartamento dove sarebbero state stordite con dello spray urticante, immobilizzate e rapinate. La banda è ritenuta responsabile di due episodi, ma potrebbe aver messo a segno decine di rapine

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here