CNA Cinema, Piemonte Film Valley opportunità da non farsi scappare

Il Piemonte sta diventando una “Film Valley” e Hollywood sembra sbarcata sulle rive del Po, ha raccontato Paolo Manera, direttore della Film Commission Torino Piemonte al Corriere Torino

Il Piemonte sta diventando una “Film Valley” e Hollywood sembra sbarcata sulle rive del Po, ha raccontato Paolo Manera, direttore della Film Commission Torino Piemonte al Corriere Torino. “E non dobbiamo perdere quest’opportunità”, gli fa eco Mattia Puleo, presidente regionale di CNA Cinema e Audiovisivo Piemonte.
“Sosteniamo fortemente il lavoro della Film Commission Torino Piemonte – afferma Puleo -, ma oltre ad attrarre tante produzioni, come ha perfettamente raccontato il direttore Paolo Manera, è finalmente arrivato il momento di un cambio di passo nel sostenere il tessuto industriale locale e nel concepire una strategia comune”. Il lavoro fatto in questi anni da parte della Film Commission e delle istituzioni è stato davvero virtuoso e ha reso Torino una città davvero ‘cinema friendly’. Le imprese locali sono cresciute e vogliono essere le future protagoniste di questo settore.
“Ci sono già esempi virtuosi di produzioni che hanno impegnato non solo il Piemonte come luogo per le riprese, ma anche società locali per la post-produzione ad esempio, e ci sono produttori locali che sono stati in grado di vincere festival e premi importanti con il loro progetti in tutto il mondo. Credo siano questi gli esempi da seguire perché si arrivi ad un gran lavoro di coordinamento, coeso, con l’obiettivo di un ulteriore rilancio di tutto il comparto”, ha concluso Puleo.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa CNA Piemonte

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here