Cobra dentro bagagli aeroporto Torino Caselle, rischia multa da 15mila euro

Dai bagagli sono spuntati due serpenti “cobra”, accuratamente custoditi in due barattoli immersi in un liquido.

gdfDai bagagli di un 30enne cittadino albanese residente nel capoluogo Piemontese, in partenza per Londra, sono spuntati due serpenti “cobra”, accuratamente custoditi in due barattoli immersi in un liquido. E’ successo durante i controlli allo scalo aeroportuale di Caselle, ieri.
Secondo quanto spiegato, i rettili, sequestrati, sono risultati poi essere di un genere contemplato dalla convenzione di Washington tra gli “specimen” protetti.
In base a quanto appurato, l’uomo non avrebbe saputo giustificare il possesso dei serpenti tantomeno l’uso che ne volesse fare. Ora rischia una sanzione sino a 15mila euro. Tale attività si inquadra nell’ambito della quotidiana attività di controllo dello scalo Sandro Pertini di Caselle effettuata quotidianamente dalla Guardia di Finanza a contrasto dei traffici illeciti e recentemente intensificata a seguito della registrata ripresa del fenomeno del contrabbando.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here