Cocaina Torino, organizzazione nigeriana forniva supporto psicologico ai propri corrieri

L’operazione è stata svolta dai Carabinieri di Torino.

 

Secondo quanto spiegato dai militari, l’organizzazione era di estrazione nigeriana.  I malviventi importavano cocaina ed eroina, immettendola sul mercato italiano.

 

Le attività investigative hanno accertato che lo stupefacente veniva trasportato da giovani corrieri sotto forma di ovuli, ingeriti in notevoli quantità. Nello stomaco di un 24enne sarebbero stati ritrovati ben 94 involucri, per un valore di circa 100mila euro.

 

Prendendosi “cura” dei propri collaboratori, l’organizzazione si sarebbe impegnata a fornire loro anche assistenza psicologica, al fine di favorire le migliori prestazioni.

 

I militari hanno fatto scattare le manette per 28 persone. 

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.


VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Degrado via Ormea Torino, prostituizione e spaccio, ma non solo: la passeggiata di Cronacatorino

Parcheggiatori abusivi Molinette Torino e spaccio di droga, dieci arresti

Cocaina aeroporto Malpensa, sgominato traffico internazionale dalla Gdf di Varese

Di Redazione