Coltello in auto via Sansovino Torino, denunciato per il possesso di un Balisong

Circolava alla guida di un’auto con indosso un coltello a “farfalla”; lo hanno fermato i Finanzieri del Gruppo Torino nel corso della consueta attività di prevenzione coordinata dalla Sala Operativa del Comando Provinciale.

Circolava alla guida di un’auto con indosso un coltello a “farfalla”; lo hanno fermato i Finanzieri del Gruppo Torino nel corso della consueta attività di prevenzione coordinata dalla Sala Operativa del Comando Provinciale.
Secondo quanto spiegato, erano le tre della scorsa mattinata, quando un equipaggio dei “Baschi Verdi” ha fermato un’auto nei pressi di via Sansovino nel capoluogo con a bordo 3 uomini.
In base a quanto appurato, i Finanzieri, constatato il comportamento particolarmente nervoso dell’uomo alla guida, hanno deciso di approfondire il controllo, nel corso del quale, all’interno della giacca indossata da un 30enne pluripregiudicato torinese, sarebbe stato rinvenuto un coltello del tipo balisong, comunemente noto come “farfalla” per il suo particolare manico che si apre longitudinalmente in due parti per scoprirne la lama, lunga, in questo caso, oltre 10 centimetri.
Ascoltato a lungo dagli inquirenti, il giovane, già noto alle Forze dell’Ordine per i numerosissimi precedenti penali quali furto, lesioni personali minaccia e atti persecutori, non ha saputo giustificare il possesso dell’arma.
l Finanzieri hanno quindi denunciato l’uomo all’Autorità Giudiziaria per porto ingiustificato di oggetti atti a offendere e hanno proceduto al sequestro dell’arma impropria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here